Chiesetta di San Giovanni Battista

CERCA E PRENOTA ALLOGGIO
data di arrivo

CERCA E PRENOTA

  • Prenota qui perchè:  
  • nessun costo di prenotazione  
  • contatto diretto  
  • solo strutture partner APT  
  • piattaforma sicura al 100%


Massimeno

T + 39 0465 502354

Massimeno, Chiesetta di S. Giovanni Battista, medievale

 

Dalla piazzetta del paese, lungo una stradina ombreggiata da noci, si sale al dosso della Chiesetta di S. Giovanni Battista, uno degli elementi del paesaggio culturale caratteristico della Rendena.

La chiesa è medioevale; fu rimaneggiata nel XVI secolo e, in tale occasione, fu affrescata da Simone Baschenis.

 

Chiesa di San Giovanni Battista: 1.Facciata - 2.Acquasantiera murataSulla facciata principale si apre un grande portale di granito con croce scolpita sull’architrave; a sinistra campeggia un S. Cristoforo affrescato con santi e paesaggio rendenese sullo sfondo.

Sopra il portale c’è una Madonna con Bambino e angeli, i santi Antonio Abate e Giovanni Battista (S. Baschenis).

Nella cornice in basso la data 1533 e il ricordo del rifacimento del 1694 affidato al Comune di Massimeno a “Francesco Comiti muratore comasco”.

 

L’acquasantiera di granito murata è collegata ad una singolare leggenda: chi desiderava avere un figlio metteva la testa nel foro della pietra.

La località dove sorge la chiesa è chiamata Castèl: sul pianoro subito sopra, m. 890, la tradizione popolare colloca il primitivo paese di Massimeno che sarebbe stato sepolto da una frana o distrutto dal fuoco. Si tratta probabilmente dell’area di un castelliere preistorico forse fortificato in epoca alto medioevale, come fanno sospettare i toponimi di Guardia e di Torre.

contatti - dove siamo

Uff.
Madonna di Campiglio

+39 0465 447501

Uff.
Pinzolo

+39 0465 501007

WhatsApp
 

+39 0465 447502
time diff=1.4008529186249