Scegli la data di arrivo Scegli la data di partenza Cerca

Festa del Canedarlo

Cerca eventi

Evento gastronomico con degustazione di più di 6.500 canederli, percorso storico-culturale del paese, lavori del passato, gruppi musicali e canori, mercatini tipici.

Porte di Rendena-Vigo

centro storico

Orario: 18:00

a pagamento

RICHIEDI INFO

Tanti gustosi canedarli pronti da gustare1

Il Comitato "Canton Berna" organizza l' 11ª edizione dell’evento gastronomico "Festa del Canedarlo" presso la zona sud-ovest del paese di Vigo Rendena storicamente denominata “Canton Berna”, per promuovere, far conoscere e riscoprire questo prodotto tipico della cucina trentina particolarmente diffuso in Val Rendena e recuperare alcune attività lavorative oggi abbandonate, svolte nelle epoche passate in Val Rendena.

Verranno preparati e cucinati dalle donne del Canton Berna più di 6.500 canederli, in dialetto chiamati “canedarli”: la manifestazione vera e propria si terrà a partire dalle 18.00 alle ore 23.00 circa mentre ancora dal mattino, a partire dalle ore 9.00, si potrà partecipare ad un percorso storico-culturale attorno al paese di Vigo Rendena.  La passeggiata dal nome “N’òfta ‘ntorna a Vich” quest’anno avrà come tematica l’acqua e sarà denominata per l’appunto  “I percorsi dell’acqua …...”.

Il percorso gastronomico sarà composto da:

  • antipasto di salumi (c/o la piazöla dala Giandoménica);
  • canedarli (al brodo di carne o al burro fuso di malga o al gulasch) (c/o la piazöla dal Gino), accompagnati da un buon bicchiere di vino e da una bibita;
  • torte fatte in casa (c/o la casa dai Piemontés);
  • caffè o tisana (c/o la stùa dai Fiòri);
  • l’amaro dal Canton Berna (c/o al ròft dal Filipo) per concludere il percorso gastronomico.

In ogni angolo, avvolto o corte del Canton Berna, ci saranno persone che svolgeranno lavori del passato:

  • il “moleta” simbolo della val Rendena mediante la partecipazione dell’Associazione la Trisa di Mortaso,
  • le merlettaie al tombolo tradizione tramandata dalla scuola Asburgica per volere di Maria Teresa d’Austria,
  • l’angolo delle erbe aromatiche,
  • l’angolo dove c’è il laboratorio per imparare a fare i canedarli,
  • l’angolo che rappresenta la vita in famiglia di una volta,
  • l’angolo degli animali domestici,
  • il bidermaier con la produzione di oggettistica tradizionale,
  • la produzione di pezzi artistici fatti con uncinetto
  • il laboratorio delle sculture e intaglio del legno;
  • la produzione dei “segnatempo” e delle stelle alpine,
  • la produzione manuale del volino,
  • il laboratorio con la produzione del burro con possibilità di degustazione,
  • il processo della lavorazione della lana,
  • i battitori  della falce a mano,   
  • la decoratrice di oggettistica in legno,
  • l’angolo delle cose di una volta, ecc.

Si potranno inoltre incontrare  il gruppo dedito alla preparazione della “Strenadina” (colazione energetica tipica del luogo con possibilità di degustazione)  e qua e là il coro dei piccoli bambini che terranno compagnia con canti tipici della tradizione locale e l’immancabile canzone dei canedarli.

Saranno presenti anche dei mercatini che propongono solo ed esclusivamente  prodotti tipici della Val Rendena, (spressa e burro della malga, marmellate e piccoli frutti, miele, ortaggi, oggettistica in legno, ecc. ). 

Dettagli

contatti - dove siamo

Ufficio Madonna di Campiglio

+39 0465 447501

Ufficio Pinzolo

+39 0465 501007

ISCRIZIONE NEWSLETTER

Iscriviti alla Newsletter

Iscrivimi

 

Facebook

Instagram