Sentieri escursionistici per esperti

CERCA E PRENOTA ALLOGGIO
data di arrivo

CERCA E PRENOTA

  • Prenota qui perchè:  
  • nessun costo di prenotazione  
  • contatto diretto  
  • solo strutture partner APT  
  • piattaforma sicura al 100%

5 Laghi di San Giuliano e Garzone

Dislivello: 1055 m

Durata: 6 h

Partenza: Malga Campo

Arrivo: Malga Campo


Da Malga Campo si segue il 230 che porta ai laghi. Poi si ricomincia la salita lungo il 221 fino alla Bocchetta dell’Acqua Fredda o Passo di San Giuliano e poi in discesa fino al lago di Vacarsa e a Malga Campostril da superare seguendo lo stesso segnavia in direzione di Caderzone Terme. Dopo pochi minuti di cammino si svolta a sinistra verso Pozza delle Vacche dove si ritrova la strada forestale che riporta a Malga Diaga in discesa o a Malga Campo in leggera salita. Il percorso più breve a piedi parte da Malga Campo con arrivo al Rifugio San Giuliano in 2 h.

 


10 Doss del Sabion - Rifugio XII Apostoli

Dislivello: 685 m
Durata: 3-5 h

Partenza: Rifugio Doss del Sabion

Arrivo: Rifugio XII Apostoli


Dal Doss del Sabion si segue il sentiero Sat 307b che costeggia la strada; all’intersezione, tenendo la destra, ci si immette sul tracciato 307. Giunti al crocevia di sentieri in località Madonnina si continua in direzione est sempre lungo il 307, in questo tratto comodo, arrivando al caratteristico Piano di Nardis o Lago Asciutto. Lo si attraversa e si inizia a salire superando l’impegnativo tratto roccioso della Scala Santa attrezzata con cavi d’acciaio, continuando poi per ghiaioni e roccette fino a raggiungere il rifugio.

 


20 Giro dei rifugi

Dislivello: 1209 m
Durata: 6 h 30 min

Partenza: Rifugio Vallesinella

Arrivo: Rifugio Vallesinella


Dal Rifugio Vallesinella, lungo il 317b, si arriva fino al Rifugio Casinei (salita più breve, ma ripida, dal Rifugio Vallesinella lungo il 317). Da qui per il 317 si arriva al Rifugio Tuckett (raggiungibile anche dal passo del Grostè lungo il 316 in 1 h e 30 min su sentiero sassoso, ma in piano). Ritornando verso valle si imbocca verso est il 328 fino alla Sella del Fredolin. All’incrocio con il 318 si gira a sinistra arrivando al Rifugio Brentei. Si torna indietro fino al crocevia con il 328 da dove, proseguendo dritti, si scende gradualmente per il 318 fino al Casinei e poi al Rifugio Vallesinella lungo il 317. Si segnala, per i più preparati, la possibilità di salire al Rifugio Alimonta in 1 h e 30 min di cammino in salita.

 


24 Giro dei 5 Laghi

Dislivello: 875 m
Durata: 6 h 30 min

Partenza: località Patascoss

Arrivo: località Patascoss


Da Patascoss si sale al Rifugio Pancugolo che si trova all’arrivo della Cabinovia 5 Laghi. Da qui si arriva, su percorso pianeggiante, fino al lago Ritort e, poi, lungo un tracciato più impegnativo al lago Lambin, quindi al lago Serodoli e al lago Gelato. Si torna indietro nuovamente alla bocca del lago Serodoli e si scende lungo un tratto impegnativo che porta ad un lago più piccolo e poi ad un bivio. Qui, proseguire a sinistra seguendo il sentiero 266 verso il lago e il rifugio di Nambino. Dal lago seguire la direzione per Patascoss. . Il sentiero, ad anello, è percorribile anche per singoli tratti, scegliendo l’accesso preferito. Si segnala la possibilità di affrontare il percorso salendo a Pradalago con la cabinavia e dirigendosi poi al lago Serodoli.

RICHIEDI INFO

contatti - dove siamo

Uff.
Madonna di Campiglio

+39 0465 447501

Uff.
Pinzolo

+39 0465 501007

WhatsApp
 

+39 0465 447502
time diff=2.2186589241028