CERCA E PRENOTA ALLOGGIO
data di arrivo

CERCA E PRENOTA

  • Prenota qui perchè:  
  • nessun costo di prenotazione  
  • contatto diretto  
  • solo strutture partner APT  
  • piattaforma sicura al 100%

Percorsi per famiglie Caderzone Terme family

 

 

PERCORSO ARANCIONE: sentiero della salute

Dal municipio dirigersi verso il supermercato, prendere la stradina in salita subito a sinistra e, arrivati in cima, girare a destra; alla fine della strada prendere a sinistra e proseguire fino ad un bivio segnalato dalla presenza di una fontana in granito, che indica l’inizio della zona agricola (punto di interesse N° 11). Prendere la strada a sinistra, dapprima asfaltata e poi sterrata, e continuare fino a quando incrocia perpendicolarmente una strada asfaltata in salita; girare a sinistra e, dopo pochi metri, imboccare sulla destra il sentiero che corre al margine del bosco. Arrivare fino in fondo, nei pressi di una casa di montagna; subito dietro la costruzione imboccare il sentiero della salute che, attraversando il bosco, rientra in paese.

 

PERCORSO BLU: giro dell’acquaforte sorgente termale

Dal centro del paese ci si porta nella parte alta, lungo un tracciato delimitato da muretti a secco (via viulina, punto di interesse N° 9) verso la casa per ferie Madonna della Neve. Oltrepassata la casa, proseguire lungo la strada asfaltata fino ad incontrare sulla sinistra il proseguimento della via viulina, riconoscibile dal caratteristico acciottolato (poco più avanti del bivio si arriva ad un notevole punto panoramico sulla valle). Prendere la strada acciottolata e seguirla in salita (ripida) per circa 800 m; al bivio prendere il sentiero che scende a sinistra e in 300 m giunge alla fonte dell’acqua ferruginosa (punto di interesse N° 2). Oltrepassata la sorgente, imboccare il sentiero che scende attraverso il bosco e riporta su una strada forestale; girare a sinistra e dopo circa 200 m proseguire lungo la strada che scende a destra e sbocca sulla strada asfalta vicino la casa per ferie Madonna della Neve. Da qui seguire il percorso di andata per ritornare in centro al paese.

 

PERCORSO ROSSO: giro di Ruina Plan da li funtani

Spalle al municipio, prendere la strada subito a sinistra, seguirla fino ad arrivare nella parte alta del paese. Imboccare la strada asfaltata per i laghi di San Giuliano; superato il torrente, prendere il sentiero che si stacca a sinistra del tornante e seguirlo tutto per circa 2 km fino ad arrivare in località Ruina. Qui il bosco si apre con uno splendido panorama sulle Dolomiti di Brenta. Proseguire lungo il sentiero che corre al margine del prato e che poi si inoltra nel bosco; seguirlo in discesa (circa 2 km) fino ad uscire in corrispondenza della pista ciclabile. Qui girare a destra e prendere la strada dei Masi, percorrerla tutta tagliando la piana di Curio (zona agricola di Caderzone Terme, punto di interesse N° 11) fino al rientro in paese.

 

 

Legenda

 

PASSEGGINI - FACILE
Itinerari nel centro storico dei paesi, che dispongono di tutti i servizi pubblici e privati. Accessibilità massima.
BAMBINI 3-6 anni - FACILE
Percorsi pianeggianti che dispongono di aree ristoro, aree pic nic, parco giochi. Accessibilità massima.
 BAMBINI 6-9 anni - MEDIO
 Sono percorsi più lunghi; la quota si alza e aumenta anche il dislivello. Si svolgono per la maggior parte al di fuori dei paesi, per cui i servizi si limitano a panchine e aree sosta. L’accessibilità non à più totale per la possibilità di tratti sterrati e non battuti.
RAGAZZI 10-12 anni - MEDIO IMPEGNATIVO
Itinerari a mezza quota, tra boschi e radure. Oltre a panchine non ci sono altri servizi. Si consiglia il pranzo al sacco.
RAGAZZI 13-14 anni - IMPEGNATIVO
Sentieri escursionistici che superano un dislivello importante e che richiedono una discreta confidenza con l’ambiente di montagna. Pranzo al sacco.

LUNGHEZZA

TEMPO PERCORRENZA

DISLIVELLO

 

 

RICHIEDI INFO

contatti - dove siamo

Uff.
Madonna di Campiglio

+39 0465 447501

Uff.
Pinzolo

+39 0465 501007

WhatsApp
 

+39 0465 447502
time diff=1.9442338943481