La Guerra tra le cime

La Guerra in quota

Il fronte giudicariese si guadagnò l’appellativo di “fronte tranquillo” in quanto fu principalmente un conflitto di posizione, nel quale le artiglierie furono le protagoniste indiscusse con il loro quotidiano tambureggiare.

Le vette dell’Adamello, del Cadria e del Nozzolo furono parti attive, ben oltre i 3.000 metri di quota, negli scontri e nelle strategie della guerra di posizione. In questo modo nacquero gli insediamenti militari realizzati in luoghi fino ad allora impensabili.

Sulle creste comparve una linea composta da tratti di trincee che avvolgevano ogni crinale, accompagnate da baraccamenti collocati lungo i versanti, nascosti al tiro diretto delle artiglierie nemiche, nei quali trovavano asilo le truppe, i centri logistici, i magazzini, le stalle e le infermerie. Vennero inoltre realizzate caverne artificiali, adibite a ricovero per le truppe, a magazzini e ad alloggi delle artiglierie.

Negli spazi impervi e gelidi, circondati da ghiaccio e neve, vivevano e morivano i soldati abbattuti dal fuoco nemico o, in numero maggiore, dai freddi artigli della natura.

Cresta Croce

La galleria al Corno di Cavento

Keep in touch, stay tuned

Subscribe to our newsletter to receive our news from Madonna di Campiglio: events and special dates, holiday ideas, and our top tips on skiing, hiking, bike routes, natural wellness and much more — all this with just a click!

Facebook Instagram Youtube Twitter
Close

Select period and filter

Select season:
Close

Request information


Close

Subscribe to the newsletter


Cancel
Close

Concept, Design, Web

KUMBE DIGITAL TRIBU
www.kumbe.it | info@kumbe.it 

DMS Destination Management System

Feratel Media Technologies
www.feratel.it | info@feratel.it 

Close

Thank you

Your request has been sent successfully and we will reply as soon as possible. A copy of the data you have provided us with has been sent to your email address.

Thank you

We’ve sent you an email. To activate the newsletter, click on the link you will find in the message. Thank you!