Chiesa di Sant'Antonio Abate

CERCA E PRENOTA ALLOGGIO
data di arrivo

CERCA E PRENOTA

  • Prenota qui perchè:  
  • nessun costo di prenotazione  
  • contatto diretto  
  • solo strutture partner APT  
  • piattaforma sicura al 100%


Pelugo

T +39 366 4063863

Pelugo, S. Antonio Abate, affreschi di Baschenis, 1474

 

L’opera pittorica dei Baschenis, la famiglia di pittori itineranti bergamaschi, prese inizio nella chiesa di S. Antonio Abate a Pelugo, dove Cristoforo, il primo della dinastia a giungere in terra trentina, firmò nel 1474 un imponente affresco rappresentante S. Antonio Abate sopra la porta della chiesa.

Completata con l’aiuto del fratello Simone, troviamo un tratto caratteristico: nella chiesa di Sant’Antonio Abate compare per la prima volta un vero e proprio ciclo dedicato ad un solo tema e sviluppato con grande numero di immagini corredata da didascalie in lingua volgare.

La chiesa ha un’unica navata non molto ampia, coperta da tetto a capanna sorretto sul fronte da una capriata. Elemento caratteristico il campanile a bifore in tipologia romanica con cuspide ghibellina.

Apertura:

ORARI APERTURA ESTIVA

Mesi di Luglio e Agosto: tutti i giorni dalle ore 15.30 alle ore 18.30, tranne il lunedì (giorno di chiusura).

Ingresso contingentato:
- 5 persone alla volta

- obbligo di mascherina


Per visite di gruppi o altre esigenze particolari si prega di contattare il numero: +39 366 4063863

contatti - dove siamo

Uff.
Madonna di Campiglio

+39 0465 447501

Uff.
Pinzolo

+39 0465 501007

WhatsApp
 

+39 0465 447502
time diff=2.2164881229401