Castel Condino

Castel Condino title=

Castel Condino, nel cuore della Valle del Chiese, è un antico villaggio alpino appollaiato tra il fondovalle e l'altopiano di Boniprati.

Antico villaggio appollaiato a metà tra il fondovalle e l'altopiano di Boniprati, sulle pendici orientali del Dos del Gal (1324 m), con profonde radici storiche: qui sono state ritrovate tombe e monete dell'epoca romana. Da visitare la chiesa di S. Giorgio, costruita su una precedente chiesa romanica di cui esiste ancora il campanile.

Nella spianata di Guait pare sorgesse un castello, che diede il nome al paese, posto a guardia di un'antica strada che comunicava con la bresciana Val Camonica.

Punti di interesse

Palù di Boniprati

L’altopiano di Boniprati, è una breve ma incantevole distesa verdeggiante caratterizzata da colori sgargianti che vanno di bianchi candori della neve d’inverno ai vivaci prati ricchi di fiori in primavera ed estate fino alle incantevoli tonalità del foliage d’autunno. Sfruttato per secoli come zona per l’alpeggio l’altopiano è oggi adornato di magnifici rustici un tempo dimore contadine. Nell’area centrale si estende una torbiera che ospita specie vegetali e animali di grande interesse ecologico, conosciuta come il Palù (la palude) di Boniprati.

opere militari

Grazie ad un accurato restauro da parte dell’amministrazione di Castel Condino, si possono oggi ammirare e visitare alcune opere militari erette dall’esercito italiano nel corso della Prima Guerra Mondiale. Le trincee in calcestruzzo e l’osservatorio, con la sua preziosa chiave di volta in marmo inciso, si raggiungono procedendo dal centro abitato lungo una dolce strada panoramica immersa tra campi e alberi da frutto.

postazione militare le plaze

La grande Guerra in Valle del Chiese fu soprattutto un conflitto di posizione. Al sistema di fortificazioni e trincee eretto dall’Impero Austroungarico venne contrapposta la linea innalzata dalle milizie italiane. Un tracciato dove furono costruite, in punti strategici, strutture adibite al controllo del territorio oppure al supporto delle truppe. È questo il caso della postazione militare di località le Plaze, di cui rimane un ambiente ipogeo, un tempo adibito a deposito delle munizioni, oggi protetto dalle fronde profumate di un maestoso e silente bosco.

malga table (malghe aperte)

Le malghe sono antichi sistemi economici grazie ai quali le popolazioni di montagna gestivano le risorse presenti sulle terre comuni. Gli elementi che le caratterizzano sono due: quello naturale (i pascoli) e quello antropico (le costruzioni in legno e pietra dove erano accolti ed ospitati i pastori con le loro armenti). Malghe Aperte è un progetto pensato per i bambini e le loro famiglie, grazie al quale è possibile conoscere la vita di malga, partecipare a piccoli lavoretti manuali e a giochi tematici, acquistare prodotti genuini. A Malga Table si svelano i segreti dell’arte della caseificazione, accompagnati da esperti casari si impara a fare il burro e a produrre il formaggio.

osservatorio di cima pissola

L’approssimarsi dell’accampamento militare di cima Pissola è segnalato, a 1.956 m di quota, da un’opera scultorea contemporanea in granito raffigurante tre lupi, a simboleggiare i “Lupi” della Brigata Toscana.

L’accampamento/osservatorio di Cima Pissola era composto da una serie di edifici in pietra, impiegati come alloggi e osservatori, oltre a diverse strutture ipogee aventi funzione di difesa e di osservatori. Un’opera in calcestruzzo circolare è ciò che rimane di una postazione antiaerea. Il sito fu scelto dalle milizie italiane per la sua posizione strategica, da qui infatti si gode di una vista straordinaria sul paesaggio circostante. Per questo motivo, in occasione dei lavori di recupero della memoria sulla cima venne collocata un’opera in corten, a esemplificare una postazione di mitragliatrice, fornita di pannellistica che permette di cogliere l’organizzazione dei fronti opposti durante il conflitto.

Tratto in parte da comunitadellegiudicarie.it

RESTA IN CONTATTO, stay tuned

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi le news di Madonna di Campiglio: eventi e appuntamenti, proposte vacanza, i migliori consigli su sci, escursioni, itinerari bike, natural wellness e tanto altro - scoprici con un click!

Facebook Instagram Youtube Twitter
Chiudi

Selezione il periodo e filtra

Seleziona stagione:
Chiudi

Richiedi informazioni


Chiudi

Iscriviti alla newsletter


Annulla
Chiudi

Concept, Design, Web

KUMBE DIGITAL TRIBU
www.kumbe.it | info@kumbe.it 

DMS Destination Management System

Feratel Media Technologies
www.feratel.it | info@feratel.it 

Chiudi

Grazie

La sua richiesta è stata inviata correttamente e le risponderemo al più presto. Una copia dei dati che ci ha fornito è stata inviata al Suo indirizzo email.

Grazie

Grazie: ti abbiamo inviato una mail per attivare la tua iscrizione e selezionare le tue preferenze se previsto.